• Vasco Rialzo

Elezioni in Spagna, il primo round alla penna di Steven Forti

Sono tante le persone che mi chiedono come sono andate le elezioni in Spagna. La domanda mi lusinga, ma sinceramente fatico a rispondere in modo esaustivo. Non sono affatto un esperto di politica, ma il mio amico Steven Forti sì, perciò passo a lui la parola e, con grande classe, mi tolgo dai guai

Steven Forti è ricercatore e professore di storia contemporanea. Dalla sua roccaforte di Barcellona, segue attentamente le dinamiche politiche che interessano soprattutto la Spagna e, naturalmente, la Catalogna. Ma non solo.

Uno dei principali meriti che attribuisco a Steven è la sua straordinaria capacità di sviluppare, curare e offrire una visione ampia, articolata e diffusa della politica di oggi. Un obbligo professionale, direte voi. Certo, rispondo io, ma non così scontato.

Eccone la prova. Per rispondere alla famigerata domanda "come sono andate le elezioni in Spagna?", vi propongo questo suo articolo, uscito due giorni fa sulla rivista Aspenia online. Senza dilungarsi in troppi dettagli e con un linguaggio alla portata di tutti, Steven Forti vi (e mi...) racconta chiaramente com'è andata.

Buona lettura, allora, in attesa del secondo round elettorale che si terrà il 26 maggio con le elezioni europee e amministrative (tra cui Barcellona).